Bibliando , Sebina, biblioteca, opac, catalogo biblioteca, Lecce, biblioteche lecce, Catalogo biblioteche, Prestito libri, Libri online, Prestito online, Ricerca federata tra Cataloghi di biblioteche

sabato

26

novembre

21 e 25 Novembre 2022 - Bibliò - Biblioteca comunale di Trepuzzi

21 e 25 Novembre 2022 - Bibliò - Biblioteca comunale di Trepuzzi

Settimana nazionale Nati per Leggere

In occasione della Settimana nazionale Nati per Leggere e in adesione al Progetto "Io leggo per gli altri - Dalla Puglia al Piemonte: l'onda lunga dei lettori volontari ad alta voce. Puglia", Bibliò, Biblioteca di comunità di Trepuzzi, organizza due appuntamenti dedicati ai bambini più piccoli.
Il primo appuntamento "La Notte dei Peluche" si terrà il 21 novembre alle 18.00. I bambini sono invitati a far dormire nella nostra biblioteca il loro amico peluche che, il giorno dopo, li aspetterà con una sorpresa e con le immagini di come ha trascorso la notte tra gli scaffali. Si tratta di una tradizione molto diffusa in Giappone dove, una volta l'anno, i peluche trascorrono una notte magica in biblioteca.
Il secondo appuntamento "Parole e immagini ... per crescere", che si terrà il 25 novembre alle ore 17.00, è dedicato alla lettura ad alta voce ed è destinato ai bambini dai 3 ai 6 anni. Lo staff della biblioteca, insieme ai lettori volontari del Circolo LaAV Lecce, proporrà assaggi di albi illustrati e libri per vivere l'amore per i libri e promuovere la lettura già in tenera età.
La Settimana Nati per Leggere è stata istituita nel 2014 per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. Le storie, con le loro parole e le loro immagini, sono una fonte inesauribile di stimoli che, se offerti precocemente e con continuità, incidono profondamente sull'itinerario di vita di un bambino. Le storie sono quel diritto che Nati per Leggere si impegna a diffondere e garantire a tutti i bambini e le bambine.
Il progetto nazionale di Associazione Nausika e LaAv "Io leggo per gli altri - Dalla Puglia al Piemonte: l'onda lunga dei lettori volontari ad alta voce", finanziato dal Cepell, mira a diffondere la pratica della lettura ad alta voce e a radicarne i benefici nelle 4 regioni coinvolte: Piemonte, Puglia, Toscana, Veneto.